Ad Officine Buone il Premio Bontà Karamellenews 2019

Vi presentiamo con orgoglio l’intervista a Hugo Vivone di Officine Buone l’associazione che domani, martedì 21 maggio alle ore 21 sul palco del Teatro del Casinò di Sanremo, sarà impalmata del Premio Bontà Karamellenews 2019 in occasione di “S.I.G.L.A. Sogna In Grande, Lasciati Andare”, lo spettacolo di arte varia firmato da Ilenia Bongiovanni e presentato da Anspi Zonale Ventimiglia Sanremo. Officine Buone è una Onlus che propone un modo nuovo di fare volontariato e dalle parole degli ideatori la passione esce proprio tutta:

“Chi siete e di cosa vi occupate” Siamo un’organizzazione di volontariato che ha come missione di donare il talento. Ci rivolgiamo ai giovani che mettono a disposizione quello che sanno fare: è questa la nostra peculiarità, la nostra filosofia. Uno dei progetti più importanti per numero di date e diffusione territoriale è Special Stage: qui si concretizza la nostra mission i giovani e la musica nelle corsie degli ospedali e nelle strutture di cura, con doppio beneficio per i ragazzi che vengono a conoscenza di una realtà di sofferenza e involontariamente diventano volontari e si mettono a disposizione dell’ammalato e dei i pazienti.

Abbiamo altri progetti attivi: Special Cook che porta la cucina di qualità in ospedale. Un innovativo progetto di volontariato dedicato ai pazienti ospedalieri: la cucina assume un ruolo importante e crea allo stesso tempo un momento di formazione ed educazione alla buona alimentazione nelle fasi post ospedaliere. Giovani chef professionisti si sfidano tra le corsie d’ospedale per donare il proprio talento, con i pazienti in veste di assaggiatori e di giudici pronti a regalare la possibilità di partecipare alla Finale. Special Cook non è solo un talent: i migliori chef, tra cui anche stellati, realizzano sessioni di cucina creativa e show-cooking nei reparti insieme ai comitati scientifici degli ospedali partecipanti.

Involontario, serie tv per Mtv, che racconta il mondo del volontariato giovanile negli ospedali in maniera divertente.

#Escila è un progetto che ha l’obiettivo la realizzazione di laboratori creativi per gli enti ospedalieri che trattano patologie depressive.

Il progetto St.Art! consiste nella realizzazione di un percorso teatrale dedicato ai pazienti in cura nei reparti dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

“A questo proposito uno dei vostri attori, Loris Fabiani, sarà sul palco di S.I.G.L.A., cosa ci puoi dire di lui?” “Loris è responsabile dei nostri progetti teatrali, colui che meglio incarna lo spirito di Officine Buone. Lo abbiamo conosciuto in un teatrino di Milano, ed ora è un attore che lavora nei maggiori teatri di tutta Italia, è protagonista della nostra serie su Mtv e si occupa di Percorsi, il progetto “passeggiate teatrali alla scoperta dei quartieri” che è una iniziativa culturale che coinvolge i cittadini attraverso il teatro allo scopo di raccontare storie, personaggi e segreti dei quartieri di Milano”.

“Cosa ci puoi dire su di te Hugo Vivone, presidente e tra i fondatori di Officine Buone?”Nella vita faccio l’ingegnere e poi dono il mio talento cambiando ramo applicativo. Tutto è nato nelle noiose attese al Centro Tumori, suonando un pomeriggio mi chiesero: “Quando torni? “e da questo è nato un progetto realizzato in maniera professionale”.

“Che cos’è per te il viaggio?”Personalmente è fondamentale perché viaggio per lavoro, è scoperta, eccitazione, dove incontrare cose nuove e cose nascoste. Negli anni però si è trasformato anche in qualcosa di interiore, così ho cominciato a scrivere un romanzo tra le nuvole, nei miei lunghi viaggi in aereo”.

E allora non ci resta che aspettare qualche ora per assaporare ciò che ci regalerà l’eccezionale attore di Officine Buone, la onlus che si distingue e porta avanti progetti freschi e innovativi spargendo vitalità, energia e gioia di vivere.

Alessandra Camia

 

Alessandra Camia

Articolista & Responsabile amministrativo di Karamellenews.it