Alla Bottega dell’Aquilone Onlus l’usato diventa economia ‘per bene’

Sanremo (IM). Il frutto dei primi tre mesi di attività è andato all’Associazione La Dispensa di Martina (che al momento aiuta 29 famiglie italiane indigenti) passando, lo scorso maggio, ad aiutare Zia Caterina per il suo camper, mentre è già nell’aria un prossimo obiettivo da realizzare con l’inizio della scuola e tutto mirato ad eventuali ausili per bambini con particolari esigenze. Questo è il sorprendente risultato del negozietto di usato targato L’Aquilone, la onlus sanremese che da oltre trent’anni si occupa della socializzazione e dell’integrazione di persone adulte affette da disabilità.

“Dall’inizio dell’anno, grazie a tre volontarie ci siamo buttati nell’avventura prendendo in gestione la ‘bottega’. – spiega raggiante la presidente dell’Aquilone Marilena Scacchetti in esclusiva a Karamellenews. – Le proprietarie sono infatti socie dell’Aquilone ed hanno sempre dato gratuitamente la disponibilità a realtà associative. Così, dal 2018, abbiamo deciso di occuparci e vendere oggetti, libri ma anche calzature ed abiti usati. Con un’offerta consigliata al massimo di 5 euro, per i clienti è davvero semplicissimo comprare di tutto, anche abbigliamento di famosi brand. E tutto il ricavato, tolte le spese vive, è sempre ed interamente destinato ad opere benefiche”. Il negozio si trova in Via della Repubblica, 76 a Sanremo ed è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 12,30, e il pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30, anche per tutti coloro che desiderano portare abbigliamento, oggetti per la casa e quant’altro. E’ bene sottolineare la totale trasparenza de L’Aquilone tanto che, sulla porta del negozio, ogni mese viene sempre riportata, su carta intestata, la descrizione dei beneficiari dei vari ricavati.

Nata nell’82 dagli storici e indimenticati Marco Lanteri e Daniele Vigna, L’Aquilone dopo svariati e importanti progetti oggi si occupa prevalentemente del tempo libero e piccole attività sportive. Grazie alla sponsorizzazione del Comune di Sanremo, questo è il 37° anno che L’Aquilone organizza anche soggiorni estivi: da poco si sono infatti chiuse le iscrizioni per l’esperienza dal 1 all’8 luglio a Roccaforte di Mondovì (CN).

Silva Bos

Silva Bos

Giornalista - Direttore Responsabile di Karamellenews.it