Anspi. In ‘Casa tra noi’ tutto pronto per la Conferenza organizzativa

Per Anspi sarà una due giorni intensa quella che si svolgerà il 22-23 novembre a Roma. La Conferenza organizzativa, che si svolgerà nell’ormai consueta sede di ‘Casa tra noi’ (nella foto un momento dello scorso anno), ha infatti in programma due convegni. S’inizierà venerdì 22 con la relazione del presidente, Giuseppe Dessì, e il dettaglio del bilancio di previsione 2020 affidato alla tesoriera, Margherita Dusi. Seguirà la presentazione del sussidio invernale Indifferenti non si nasce. Come si legge nell’introduzione al volume, vuol essere una proposta «di nuovi stili di vita per la cura della casa comune» seguendo la lezione dell’enciclica Laudato si’ di papa Francesco.

Mauro Bignami, responsabile nazionale della formazione, spiegherà i contenuti del sussidio, poi il focus si concentrerà sul tema. A dibatterne saranno Marco Moschini, direttore del Corso di perfezionamento in progettazione, gestione e coordinamento dell’oratorio all’Università di Perugia, e Maurizio Giordano, sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Sabato 23 verrà invece presentato il vademecum per i delegati del Servizio civile. Quindi nuova tavola rotonda legata a Terzo sapere, il progetto finanziato dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali che si avvia a conclusione. Relatori la giornalista Giulia Bianconi, conduttrice di RadioInblu, l’avvocato Antonio Fici (Università del Molise), l’economista Stefano Zamagni (Università di Bologna), il presidente delle Polisportive giovanili salesiane Ciro Bisogno e il direttore del Progetto Policoro don Bruno Bignami.