Cannabis terapeutica per curare cani e gatti

Cannabis terapeutica, o più precisamente il CDB cioè il cannabidiolo non psicoattivo, può essere utilizzato e somministrato anche ai nostri amici a quattro zampe. Questa terapia è molto diffusa negli Stati Uniti da un po’ di anni mentre solo adesso sta prendendo piede nel nostro paese.

L’olio di cannabidiolo, usato in ambito veterinario, non contiene il THC (tetraidrocannabinolo) la molecola responsabile degli effetti stupefacenti e tossici per i nostri animali domestici. Mantiene solo le proprietà curative derivate dalla canapa che riesce ad agire sia sul dolore che sugli stati d’ansia.

In Italia l’utilizzo è diventato legale grazie alla legge 242/6 entrata in vigore il 14/07/2017 anche se è ancora poco utilizzata come terapia. Ma in che modo può aiutare i nostri cani e i nostri gatti la cannabis terapeutica? Quali sono i suoi effetti? Negli Stati Uniti viene somministrata ai cani che non reagiscono positivamente alle cure tradizionali. La cannabis ha effetti rilassanti, antinfiammatori e antiossidanti può risultare molto efficace per trattare casi di eccessiva aggressività o di depressione. Può essere somministrata sia in forma di pastiglie, ma risulta complicato il dosaggio, sia in forma di olio più facile da dosare.

Il CDB può essere utilizzato, sempre affiancato dalle terapie convenzionali, per alleviare i sintomi dei tumori, in quanto in grado di migliorare la vita del paziente, diminuendo il senso di nausea e di dolore. Mentre nei casi di soggetti  epilettici può drasticamente diminuire il numero degli attacchi.

Essendo un potente disinfiammatore è un ottimo alleato di tutte quelle patologie che riguardano l’apparato muscolo-scheletrico come l’artrosi e le osteoartriti. Grazie ai suoi effetti antiossidanti interagisce con il sistema nervoso per migliorare i disturbi cognitivi dei cani anziani ed è un buon aiuto per la salute del cuore e del sistema circolatorio. Riduce infatti il ritmo cardiaco e la pressione sanguigna.

Una terapia che affianca sempre quelle farmacologiche convenzionali e sotto stretto controllo del nostro veterinario.

Barbara Rossotto

Barbara Rossotto

Articolista e curatrice della rubrica "Animali d'Amare" di Karamellenews.it