Federica Chichi vince Fantastica 2017 parlando di bullismo

Fiuggi (FR). Qualsiasi forma va bene per affrontare e tentare risolvere la tremenda piaga sociale del bullismo. E se poi il messaggio arriva dritto al cuore e vince un festival nazionale vuol dire che si è davvero fatto centro. Così è successo alla giovanissima sanremese Federica Chichi che, a Fiuggi, sabato 26 agosto ha vinto il concorso nazionale Fantastica 2017 con “Mi chiamo Giancarlo Catino e credo nell’amicizia”, monologo dell’attrice Paola Cortellesi.
Il talento della ragazzina aveva già conquistato i giudici durante le prove generali. Ma nella serata della finale, presentata dall’attore e doppiatore Edoardo Siravo, la sua esibizione è stata da pugno nello stomaco. “Si perché Kiki, così è conosciuta – spiega commossa ed emozionata la mamma Brunella Cottinoè sempre stata attenta a questo fenomeno che ha indirettamente vissuto combattendolo con convinzione”. Dunque portare temi scottanti in un talent si può e si deve. E’ una questione di spessore d’animo.

Sensibilità, trasparenza sono le prime qualità che spiccano nella tredicenne che sin che da piccola si destreggia con sapienza innata tra la recitazione, sotto l’ala del Teatro del Banchero, e canto con l’insegnante Manuela Gaslini. La naturalezza con cui affronta queste arti sa di straordinario. Ed è proprio questa peculiarità che in lei fa la differenza: “Mentre in tutte le competizioni gli altri concorrenti mirano sempre alla vittoria, anche armati di una certa malizia, per lei è tutto solo un divertimento”. Un approccio, questo, che non la rende costruita, che le permette di essere se stessa.

Innumerevoli, finora, le esibizioni e le partecipazioni ai concorsi a cui mamma e papà la portano volentieri notando in lei quell’entusiasmo autentico e finora mai intaccato da velleità o sporcato dall’egocentrismo. E ogni volta è un trionfo. Non a caso, dopo quest’ultimo trionfo inanellato a Fiuggi, l’entourage del talent scout Massimo Pietrucci organizzatore dell’evento, ha proposto a Federica il trasferimento a Roma per iniziare un percorso di studio artistico. Silva Bos

 

Silva Bos

Giornalista di Informazione Positiva - Direttore Responsabile di Karamellenews.it