L’amore straordinario di una leonessa per il suo amico umano

Botswana. Sirga è una leonessa che vive in una riserva in Botswana, ed ha la bella abitudine di abbracciare il suo amico umano che l’ha salvata quando era una cucciolotta.

Questa è una grande e famosa storia di fedeltà e riconoscimento. Tutto ha inizio nel febbraio del 2012 quando due ricercatori, Michael Legarth e Valentin Gruener, attivisti animalisti, che operavano nella regione del Botswana presso il Modisa Wildlife Project, si imbattono in un branco di leoni. Notano subito che una cucciola è stata allontanata dal gruppo in cui era nata. Abbandonata vicino ai suoi due fratellini ormai morti, piccola così era praticamente impossibile che potesse sopravvivere alla dura legge della savana.

Prontamente i due ricercatori l’hanno presa e portata nel loro centro di recupero. Ma, poiché la piccola leonessa era ancora una lattante, i due si sono alternati a nutrirla con impasti lattei che producevano loro mischiando uova, vitamine, latte e tutte le sostanze nutritive di cui la piccola aveva bisogno.

Ben presto tutti gli sforzi fatti da Michael e Valentin hanno dato i loro frutti, infatti la leonessa si è ripresa in breve tempo e si è affezionata in modo “morboso” ai suoi due nuovi amici. Lei ama soprattutto abbracciarli e ama giocare insieme a loro come se fosse un piccolo gatto domestico.

Ma i due animalisti non si sono di certo accontentati di averle salvato la vita: il loro obiettivo era quello di porterle farle vivere una vita  normale da felino. Quindi hanno iniziato una seconda fase di recupero che ha previsto il suo reinserimento all’interno della savana. Le hanno insegnato con molta pazienza a cacciare e a difendersi dagli altri animali per renderla indipendente.

Ma Sirga non si è dimenticata, una volta libera, dell’amore e delle attenzioni che i due amici le avevano rivolto quando lei era una cucciola. Infatti un giorno davanti alla leonessa è stato aperto il cancello della riserva in cui vive  e di fronte a lei c’erano Michael e Valentin, l’emozionante abbraccio che il felino riserva ai due ha commosso tutto il web.

Tutti gli animali diffidano dell’uomo, e non hanno tutti i torti, ma quando sono sicuri che non vuol fargli del male, la loro fiducia diventa così grande che bisogna essere più che barbari per abusarne.
(Jean-Jacques Rousseau)

Barbara Rossotto

 

Barbara Rossotto

Articolista e curatrice della rubrica "Animali d'Amare" di Karamellenews.it