L’impresa delle pallavoliste azzurre ai mondiali 2018

Il campionato mondiale di pallavolo femminile si è svolto in Giappone, tra le 24 squadre nazionali partecipanti le azzurre compiono una vera e propria impresa mostrando al mondo intero un’Italia magnifica e fresca.

L’Italvolley, inserita nel girone B dal sorteggio di Tokio nel 2017, inizia il suo campionato il 29 settembre contro la Bulgaria. Il responso è una vittoria per 3 set a 0, già nella prima partita le ragazze del CT Mazzanti hanno mostrato un’ottima condizione fisica e un potenziale incredibile. Contro il Canada le ragazze disputano la seconda partita e ottengono la seconda vittoria. Successivamente le azzurre giocano i match contro Cuba, Turchia e Cina, una delle favorite per la vittoria. Il cammino dell’Italia rimane immacolato e il risultato finale è sempre di 3 a 0 fino alla partita contro la Turchia. Contro la squadra di Guidetti le ragazze tengono saldamente in mano le redini del gioco e la vittoria non si fa aspettare: la partita dura solamente 1 ora 5 minuti, palesando la superiorità, l’abilità, l’entusiasmo e la grinta delle italiane.

Dopo i 4 successi consecutivi arriva l’emozionante partita contro la Cina, che è stata in grado di annullare ben 4 match point. Al tie break ci ha pensato la fuoriclasse Paola Egonu, eletta miglior opposto del mondiale, a segnare il punto decisivo. Battendo le cinesi 3 a 2 le “terribili” del Mazzanti volano in finale.

La finale è contro le ragazze serbe sabato 20 ottobre alle 12:40. Svanisce proprio in finale il sogno di ripetere l’apoteosi di Berlino nel 2002 per l’Italia, che si guadagna un magnifico secondo posto: il punteggio finale è di 3 a 2 per la Serbia, le nostre ragazze perdono al tie break dopo un match incredibile, ottenendo una medaglia d’argento storica.

Le sole due sconfitte esprimono la grinta, l’entusiasmo e il sogno delle ragazze azzurre, che hanno disputato un mondiale sopra le aspettative. La consapevolezza del potenziale fomenta la convinzione di poter puntare tutto su Tokio 2020.

Grazie ragazze, avete dato tutto.

Alessia Chichi

Alessia Chichi

Articolista di Karamellenews.it