Sanremo – Franceschini, la Musica d’autore patrimonio culturale italiano

Roma.La musica d’autore è parte integrante del patrimonio culturale italiano”. Questo è quanto affermato stamattina al Mibact, dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini al Direttore artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni che ha illustrato i contenuti della 68esima edizione del Festival della Canzone italiana in programma dal 6 al 10 febbraio. Nel corso dell’incontro, Baglioni ha esposto le novità e sottolineato la forte impronta italiana che ha voluto dare a questa edizione che vede la musica popolare tornare al centro dello spettacolo.  Vivo apprezzamento di Franceschini  è così andato alle innovazioni introdotte, sottolineando lo straordinario valore culturale della musica d’autore, che è portatrice di messaggi universali e che ha una fondamentale valenza educativa per le nuove generazioni.

Il ministro ha infine ricordato come “grazie alla legge sullo spettacolo dal vivo, recentemente approvata dal Parlamento, siano stati compiuti importanti passi in avanti per il settore musicale a partire dal riconoscimento, non solo formale, della musica popolare come forma d’arte e parte integrante del patrimonio culturale, artistico, sociale ed economico del Paese”.

Hanno partecipato all’incontro il direttore di Rai1, Angelo Teodoli, Filippo Sugar per SIAE, Enzo Mazza per la Federazione dell’industria musicale italiana (Fimi), Mario Limongelli per i Produttori musicali indipendenti (Pmi), Roberto Razzini per la Federazione editori musicali (Fem), Vincenzo Spera Assomusica.

Redazione

Redazione Karamellenews

Redazione di Karamellenews.it