Revoluciones, e la musica è solidarietà per i malati oncologici

Milano. “Da anni compongo musica per varie etichette discografiche ma, adesso, stanco di questo mondo di squali, ho deciso di mettermi in proprio unendo 2 mie passioni, ovvero la musica e la solidarietà”. Così corre sul filo del pentagramma il progetto del music producer Yuri Rigante e dell’Associazione Bastapoco. Per ogni copia venduta del disco Revoluciones due euro sono infatti veicolati a favore della Onlus che si occupa di malati oncologici domiciliari e non solo. Una bella esperienza ancora in piena fase e che ha già messo in fermento anche il popolo del web.

Stampato 500 copie dopo un lavoro di circa 2 anni, il disco è interamente composto da me tranne la voce femminile. All’interno 16 pezzi che variano dal jazz alla bossa, passando dal trip hop e molto altro. L’idea è unire generi e culture. Cercare, almeno con la musica, di non avere barriere”.

Un primo versamento benefico è già stato effettuato e si spera ne arrivino presto molti altri. BastaPoco, infatti, realizza tante e varie attività benefiche, tra cui la formazione dei propri volontari e la prestazione di assistenza domiciliare. Tutto nell’unico e prioritario scopo di realizzare un “Hospice”, una struttura sanitaria residenziale interamente dedicata alla persona malata quando non sia più possibile assisterla nella propria casa.

Silva Bos

Silva Bos

Giornalista & Direttore Responsabile di Karamellenews.it